Loft 4213 Cuoio Abbigliamento Pantaloni 5 tasche herren 37,50 - 01 ntmuin3530-Vestiti

Soprabito Aspesi damen - 41863579PB
Pantalone Sacai herren - 13333303UA
THEORY CAPISPALLA neri Classico
Cappa Annarita N Twenty 4H damen - 41879630KR
Tall jeans con gamba a tubo boohoo neri

Camicia Tinta Unita Dsquarot2 herren - 38779251FM
Camicia Fantasia Cavalli Class herren - 38805681MS

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Vestito Corto Blaugirl Blaumarine damen - 34975169CU

Akihiro Maeda

Vestito Al Ginoc o Ports 1961 damen - 34929740ED

La ricerca in numeri

Blausa Vanessa Seward damen - 38820762MB Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Camicia A Righe Oliver Spencer herren - 38853338OQ Iscriviti alla Newsletter

I BLOG della Fondazione Veronesi

I tool della salute

Karl Lagerfeld Leather Shorts with Suede stylebop neri

AREA DOWNLOAD

FRACOMINA FR19SPJ140 GIUBBINO DENIM timesquarestore grau Casual
Premium By Jack&jones 12141495 POST Blau - Abbigliamento Maglioni herren 34,79
Bassike T-shirt a maniche lunghe - Di Farbee schwarz farfetch neri Cotone
Replay W2269-000-71866-010 Beige schwarz - Consegna gratuita Spartoo - Abbigliamento Camicette damen 79

Maura Massimino per Gold for Kids

Wesley Harriott - Gonna midi con ruches al lato - Bianco Asos grau Asimmetriche

Da non perdere

Pantaloni Jeans Liu •Jo Man herren - 42599250HL
Pantaloni Jeans Rag & Bone damen - 42675373KW Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Vestito Corto Philipp Plein damen - 34923027RC

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Philosophy Di Lorenzo Serafini Blausa con collo lavallière - Di Farbee Bianco Farfetch bianco Classico «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Gaudi 721BU35009 braun - Abbigliamento Piumini herren 44,75

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Blausa Souvenir damen - 38765952LA

News dalla Fondazione

Giacca Versace Collection herren - 49266600RF
T-Shirt Disney X herren - 12358274CS
Moncler Felpa con cappuccio - Di Farbee schwarz farfetch neri Cotone 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

Giacca Erika Cavallini damen - 49456005UI
Nike M Club Hoodie FZ BB schwarz - Abbigliamento Felpe herren 73
Dsquarot2 Dean Vicious sweatshirt - Di Farbee Bianco farfetch neri Jeans 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza